Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Anna Finocchiaroa Renzi:
C'è maretta, c'è maretta eccome all'interno del Partito Democratico. Durante quest' ultimo week end si è svolto un duello mediatico a distanza tra Matteo Renzi (Il rottamatore Fiorentino) e i leader del Pd (Bersani in testa) che ha raggiunto vette di "acredine" che nemmeno durante le scorse primarie avevamo visto.

Bersani sabato ha risposto a Renzi dichiarando che "L'uso fatto da renzi del termine dignità, e l'invito che mi ha mandato il sindaco di Firenze ad averne, non lo avrei accettato nemmeno da mio padre" aggiungendo poi: "Per il bene del partito, sto zito e non rispondo". La dichiarazione che ha però fatto infuriare Renzi è quella espressa dal segretario Bersani che gli ha mandato a dire: "L'arroganza umilia chi ce l'ha".

Così ieri, durante un'esclusiva intervista al TG5, Renzi ha rincarato la dose, chiarendo che la metodologia in voga nel Pd (a cui mai si abituerà) è quella di dire una cosa davanti e un'altra alle spalle, per poi passare all'attacco di Franco Marini e Anna Finocchiaro (papabili nomi per il quirinale): "Non è pensabile avere una Finocchiaro al colle, ricordiamo tutti la fotografia di lei all'Ikea con la scorta in modalità uomini carrello...".

Apriti cielo, alla senatrice questa proprio non è andata giù: "Non mi sono mai candidata a nulla. Conosco bene i miei limiti e non ho mai avuto difficoltà ad ammetterli. Ho sempre servito le istituzioni in cui ho lavorato con dignità e onore, e con tutto l'impegno di cui ero capace, e non metterei mai in difficoltà nè il mio Paese, nè il mio partito. Trovo che l'attacco di cui mi ha gratificato Matteo Renzi sia davvero miserabile, per i toni e per i contenuti" ha commentato la senatrice del Pd.

L'aria è davvero tesa nel Pd e per quanto in molti non lo vogliano ammettere, spacciando tutta questa bagarre come una normale dialettica politica interna al partito, a molti non sfugge che il sindaco Fiorentino sia ad un bivio: "Chi è con me mi segua, Adesso!"
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri