Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Siria, rapite due ragazze italiane

Ieri la Farnesina ha confermato la notizia della scomparsa di due cittadine italiane in Siria attivando subito l'Unità di crisi e l'intelligence italiana.

Si chiamano Vanessa Marzullo, originaria di Brembate, e Greta Ramelli, di Gavirate. Si trovavano ad Aleppo per seguire progetti umanitari nel settore sanitario e idrico. Le due giovani donne avevano fondato il Progetto Horryaty insieme a Roberto Andervill ed erano entrate il 28 luglio scorso in Siria da Atma, a pochi chilometri di distanza dal campo profughi omonimo. L’obiettivo era distribuire kit di pronto soccorso e pacchi alimentari nell’area di confine, istruire i giovani di nozioni infermieristiche. La missione era sostenuta anche dalla onlus la Rosa di Damasco.

Le due ragazze sarebbero irreperibili da giovedì 31 luglio. "Per ora non abbiamo nulla da dire: siamo in contatto con la Farnesina" rispondono i familiari di una delle volontarie, contattati al telefono. I parenti preferiscono mantenere il riserbo sulla vicenda, e restano in attesa di informazioni dall'Unità di crisi.

La paura è che siano state portate via da una banda di criminali comuni che potrebbero poi cederle a un gruppo più organizzato. Le due giovani sono state caricate su un furgone da una decina di uomini armati che hanno fatto irruzione verso le 4 del mattino nell’appartamento situato vicino a Idlib, nella zona di Aleppo, dove erano arrivate con due guide appena tre giorni prima.

Foto derivata da questa foto (AGI)
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri