Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Riforma del Senato: lunedì il governo varerà la legge

Matteo Renzi si mostra fiducioso, forte e convinto, ed è naturale che si mostri così il giorno dopo aver incontrato uno dei suoi idoli e riferimenti (Barack Obama).

E così è pronto a dare una nuova data (che sa di sfida): "Il governo approverà lunedì in consiglio dei ministri il ddl costituzionale sulla riforma del Senato e Titolo V". Una vera corsa ad ostacoli e più che una lotta contro il tempo. E pensare che questi "ostacoli" potrebbero arrivare proprio dal suo partito; quel Pd che oggi in direzione non ha fatto mancare mugugni e punzecchiature.

Il presidente del Consiglio ha poi spiegato che la legge elettorale verrà definitivamente approvata dopo il via libera alla riforma costituzionale.

La legge elettorale sarà approvata dopo che il Senato avrà affrontato il ddl costituzionale sull’abolizione del Senato, il titolo quinto e l’abolizione del Cnel. Questo ddl sarà approvato dal governo lunedì, quindi nel mese di marzo come eravamo rimasti d’accordo.

 

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri