Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Nuovo record a giugno del debito pubblico: 2168,4 miliardi di euro

Un nuovo record per il debito delle Amministrazioni pubbliche che a giugno è salito di 2 miliardi di euro, toccando il nuovo massimo storico di 2.168,4 miliardi. I dati diffusi dalla Banca d’Italia segnalano che nei primi sei mesi dell'anno il debito pubblico è aumentato di 99,1 miliardi di euro, riflettendo il fabbisogno della Pubblica amministrazione (36,2 miliardi di euro) e l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (67,6 miliardi). Palazzo Koch rileva però come l'emissione di titoli sopra la pari, l'apprezzamento dell'euro e la rivalutazione dei BTPi hanno contenuto l'aumento per 4,8 miliardi.

Le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari in giugno a 42,7 miliardi, in calo del 7,7% (3,5 miliardi) nei confronti dello stesso mese del 2013. Nel primo semestre dell'anno le entrate sono diminuite dello 0,7% (1,3 miliardi) a 188,1 miliardi.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri