Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Non è un Paese per giovani...ricchi! Cresce la ricchezza delle famiglie anziane

Non è un paese per giovani...ricchi! Già perché la ricchezza familiare netta delle famiglie anziane è cresciuta del 117,8% negli ultimi venti anni (tra il 1991 e il 2012) ovvero più del doppio di quella del totale delle famiglie italiane. Da una ricerca del Censis emergono dati sorprendenti: ad esempio si nota che nel 1991 gli anziani detenevano il 19,3% della ricchezza familiare netta totale del Belpaese, una percentuale che oggi è salita al 34,2%.  Inoltre il 79,6% delle famiglie anziane detiene almeno un immobile tra abitazione principale, seconda casa, cantina, box, ecc (rispetto al 71,6% del totale delle famiglie italiane).

Per quanto riguarda la forza lavoro, ammontano a quasi 2,7 milioni le persone con 65 anni (e oltre) che lavorano in modo regolare o in nero. Ma in un periodo di crisi gli anziani hanno un ruolo fondamentale per l'intera famiglia in quanto riescono ad ammortizzare gli impatti sociali della crisi: basti pensare che circa 7 milioni contribuiscono al sostegno delle famiglie dei figli.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri