Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Moody's pessimista sull'Italia ma l'Ocse la promuove

Se l'agenzia di rating statunitense Moody's prevede per l'economia italiana una chiusura del 2014 con un segno meno dello 0,1% rispetto al +0,5% indicato in precedenza, l'Ocse non sembra pensarla allo stesso modo visto che nel superindice pubblicato ieri viene mostrata un Italia che percorre la strada del miglioramento sottolineando che per il nostro Paese "si delinea una fase positiva".

E se il superindice Ocse di giugno per l'Eurozona rimane all'insegna della stabilità (-0,04%) per la Germania vede un ribasso dello 0,23% su base sequenziale mentre per l'Italia un aumento dello 0,1%.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri