Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Liquidazione fatture della Pubblica amministrazione

Secondo i dati dell'Osservatorio Cerved relativi al pagamento della Pubblica amministrazione, nel primo trimestre del 2014 le fatture non saldate dalla Pa sono state il 53,9% del totale, ovvero il 5,2% in meno rispetto allo stesso periodo del 2013. Per quanto riguarda gli importi, il calo è stato del 5,5%, per un totale non saldato a quota 60,1%.

Sempre dal Cerved fanno notare che una causa del rallentamento potrebbe essere la difficile gestione dei pagamenti correnti. Traccia poi una tipologia di enti che salda i propri debiti: migliorano i Comuni, con il 42,2% di fatture non pagate contro il 50,6% del 2013, e il Sistema sanitario, da 83,6% a 77,3%), che mantiene tuttavia il primato per fatture non pagate e per ritardi, con una media di 180 giorni.

Per quanto riguarda invede la dislocazione geografica degli enti locali, la riduzione dei tempi di pagamento da parte delle partecipate pubbliche risulta diffusaovunque, anche se la performance migliore tocca al Sud, con una diminuzione dal 79,2% al 63,5% nei valori delle fatture.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri