Condividi con gli amici
  • gplus
  • pinterest
Il ministro Alfano non viaggia proprio in

L'operazione "spiagge sicure" che il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, intende attuare non è partita certo sotto una buona luce, perché se vuol parlare di lotta alla contraffazione non può certo usare espressioni razziste finite ormai, meno male, in disuso. E così sulle sue dichiarazioni: “Gli italiani sono stanchi di essere insolentiti da orde di vu cumprà. Dobbiamo radere al suolo la contraffazione”, è scoppiata la polemica dalla carta stampata ai social netwotk.

Gaffe o non gaffe, il ministro illustrando l'operazione, che "parte con le spiagge e proseguirà per tutto l’anno a tutela del made in Italy e, il 15 ottobre, ci sarà una prima verifica”, lo ha fatto usando i termini più sbagliati. Giustamente tra i primi ad attaccare è stata l’Associazione Carta di Roma che ha commentato: "O Alfano non sa che ‘vu cumprà ‘ è persino in disuso negli ambienti xenofobi o l’ha deliberatamente usato per altre ragioni". 

E ancora, Dario Ginefra, del Pd: "Tolleranza zero per le espressioni a sfondi razzista prima che per le vendite in spiaggia”. Netto il commento del presidente della Commissione diritti umani, Luigi Manconi: “Che il ministro usi un linguaggio più responsabile. Sono deluso e sorpreso dalle parole di Alfano, che ha usato epiteti ormai tramontati”. Stessom discorso per il sottosegretario agli Esteri, Mario Giro: “Con fatica siamo riusciti a modificare il linguaggio e la percezione degli italiani sui lavoratori stranieri e non credo sia il caso di recedere”. Ma i commenti non finiscono qui...

Foto derivata da EPP Congress Marseille 6459 di European People's Party - EPP (vedi licenza)
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Politica e politici: notizie sulla politica che si fa raccontare non rivendica alcuna paternità e proprietà.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Autore

La Redazione

La Redazione

La redazione di Politica e Politici ricerca ogni giorno le principali notizie al fine di narrare con cura di particolari gli avvenimenti della politica italiana e non solo.

Commenti

Aggiungi un Commento

Lunghezza massima 2000 caratteri